«Tutta l’Italia è a rischio terremoto» 

L’allarme di un sismologo:
 
«Tutta l’Italia è a rischio terremoto»
 
«L’Italia è tutta sismica e in Italia un terremoto di magnitudo 5 può avvenire in tutto il territorio. Le abitazioni, tutte, andrebbero messe in sicurezza». È quanto sottolinea il sismologo dell’Ingv Antonio Piersanti, ad un anno dal sisma che ha sconvolto il centro Italia. Da quella notte, si sono registrati diversi eventi sismici: a oggi se ne contano circa 70mila se consideriamo la zona di Norcia-Amatrice e Visso. Si tratta di terremoti di magnitudo inferiore a 2, quindi non avvertiti dalle popolazioni. La fascia appenninica – ricorda l’esperto – è la zona in cui si concentra la maggiore attività sismica, e gli Appennini sono stati oggetto di grandi terremoti dal 1980 (Irpinia) al 1997 (Colfiorito)».
 
Appello dell'Isis ai lupi solitari
"Adesso attaccate l'Italia"
L'Isis mette ancora nel mirino l'Italia. Sul suo canale Telegram,esorta i "lupi solitari" italiani ad attaccare il Paese

CIRCOLO ITALIANO DI BUENOS AIRES

Libertad 1264 - C1012AAZ
Buenos Aires - Argentina

Tel./ fax: 4815-5082 / 4811-1160

E-mail: secretaria@circuloitaliano.com.ar

Seguici su:

Back to Top